Thomas Coville: il più veloce ad attraversare il nord Atlantico

Il nord Atlantico in solitaria: il nuovo record

di Thomas Coville

Thomas Coville record

Ha attraversato in solitaria il nord Atlantico in meno di 5 giorni, esattamente quattro giorni, 11 ore, 10 minuti e 23 secondi: ecco il nuovo record di Thomas Coville, sette mesi dopo aver conseguito quello per aver girato il mondo, sempre da solo, in 49 giorni, 3 ore e 7 minuti.

Per conseguire il primato, ha attraversato il nord Atlantico da Ambrose Light, New York, fino a Lizard Point, in Gran Bretagna.

Il riconoscimento è giunto a Coville per un soffio, visto che il marinaio francese Francis Joyon aveva da poco sfiorato il tempo di cinque giorni, due ore e sette minuti. Una rivalità tra le acque che da sempre coinvolge i due.

Per spendere così poco tempo nell’attraversare il nord Atlantico, Coville ha ricordato: “Probabilmente non ho dormito più di tre o quattro ore in quattro giorni… ma sapendo di avere solo cinque giorni dai tutto e speri per il meglio. È molto galvanizzante!”
Per ottenere il record, Coville (che può contare sull’abbigliamento tecnico della Helly Hansen, azienda fondata in Norvegia nel 1877) ha navigato in media alla velocità di 28,35 nodi al di sopra delle miglia nautiche, una incredibile velocità, durante la quale la barca è sempre al limite e questo richiede grande concentrazione, versatilità e immediatezza poiché ci si deve muovere con rapidità per raggiungere tutte le parti della barca e cambiare una vela o controllarne un’altra delle lame del timone.
Precedente Garden Tourism: viaggi tra piante e giardini Successivo 100 sfumature di viole, la mostra itinerante